Ultima modifica: 30 agosto 2017

ADEMPIMENTI PER L’APPLICAZIONE DEL DECRETO LEGGE N.73 DEL 7 GIUGNO 2017 – DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA DI PREVENZIONE VACCINALE

AVVISO URGENTE PER LE FAMIGLIE

ADEMPIMENTI PER L’APPLICAZIONE DEL DECRETO LEGGE N.73 DEL 7 GIUGNO 2017 – DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA DI PREVENZIONE VACCINALE

 

Si comunica che il Decreto-Legge n.73 del 7 giugno 2017 recante Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, convertito nella Legge n.119 del 31 luglio 2017, prevede alcuni nuovi adempimenti sull’obbligo vaccinale per l’iscrizione e la frequenza a scuola dei minori di età compresa tra 0 e 16 anni.

Testo del Decreto

Vademecum per i genitori / tutori

                                   

Pagina tematica del Ministero della Salute

http://www.salute.gov.it/portale/vaccinazioni/homeVaccinazioni.jsp

 

Le vaccinazioni obbligatorie ‘attualmente’ sono le seguenti 10:

  • obbligatorie ‘in via permanente’:

anti-poliomielitica, anti-difterica, anti-tetanica, anti-epatite Banti-pertosse, anti-Haemophilus Influenzae tipo B;

  • obbligatorie ‘sino a diversa successiva valutazione’:

anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite, anti-varicella (per una o più di queste ultime vaccinazioni il Ministero della salute, sulla base della verifica dei dati epidemiologici e delle coperture vaccinali eventualmente raggiunte, decorsi tre anni dalla data di entrata in vigore della legge, potrà disporre la cessazione della stessa obbligatorietà).

 Grazie ad un Protocollo di intesa stipulato tra l’ASL di Frosinone e l’ATP di Frosinone (al fine di agevolare gli adempimenti previsti per le famiglie, per le strutture sanitarie e per le istituzioni scolastiche), i genitori o i tutori degli alunni iscritti per l’a.s. 2017/2018 presso il ns. Istituto scolastico dovranno presentare, agli Uffici di Segreteria, entro e non oltre i termini di seguito riportati, solo una dichiarazione sostitutiva di certificazione (allegata alla presente) resa ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000 (Allegato n. 2 del Protocollo di Intesa di cui sopra), attestante la condizione vaccinale dei propri figli o dei minori ad essi affidati, senza corredarla di alcuna documentazione, poiché sarà la scuola stessa a richiedere ed ottenere dall’ASL i certificati vaccinali di ciascun alunno: